Il Poeta del Trullo: «L’anno zero dei cittadini resistenti»

di Emiliano Moccia «Semo messi male. Semo all’anno zero. Mancano i servizi, la solidarietà, gli ospedali, la carta igienica nelle scuole. Serve una rivoluzione coi colori e i pennarelli. Serve colorare sta città de Roma, sta nazione. Serve la partecipazione dei cittadini, perché so’ loro, i cittadini, che portano avanti sto Paese».

È nata “l’impresa” intelligente

di Luca Mattiucci –  DA GENNAIO 2019 ARRIVA IL GIORNALE CHE PAGA I LETTORI, CON UN MODELLO ISPIRATO ALLA FABBRICA FELICE DI OLIVETTI CHE IN QUESTI GIORNI COMPIE 110 ANNI ROMA – Il 29 Ottobre 1907 scompariva Joseph Pulitzer. Centosette anni dopo abbiamo scelto di dedicargli la prima copertina della nostra testata. Perché a quell’idea […]